Comune di Duino Aurisina | Občina Devin Nabrežina

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Grotta di Visogliano

La grotta si presenta con un ampio portale al quale segue una galleria rettilinea che scende con modesta pendenza per un centinaio di metri sino ad esaurirsi in un cunicolo impraticabile.
I pochi resti preistorici che il Moser trovò nel 1900 andarono perduti e la grotta non venne più investigata da altri ricercatori.
Nel corso della prima guerra mondiale, gli austriaci vi apportarono delle sostanziali modifiche, costruendo piazzole con baracche, erigendo mura e gradinando l'accesso.
Numerosi resti di vestiario, suppellettili ed altri oggetti di fattura militare, testimoniano come la cavità fosse stata a lungo occupata dalle truppe imperiali.