Collegio del Mondo Unito dell'Adriatico (UWC)

Il movimento UWC

Il movimento dei Collegi del Mondo Unito è stato fondato nel 1962, con il progetto di riunire dei giovani che avevano vissuto le tensioni politiche della guerra fredda per offrire loro un’istruzione incentrata sull’apprendimento condiviso, la collaborazione e la comprensione dell’altro, allo scopo di farne dei portatori di pace. Ancora oggi ci riconosciamo in questa filosofia, pur avendo esteso la nostra attenzione anche alle tensioni e ai conflitti che insorgono all’interno delle comunità locali o nazionali.

Nei Collegi del Mondo Unito si accolgono studenti con origini ed esperienze volutamente diverse. Tale diversità va ben oltre il concetto di nazionalità, e si estende alle diversità di carattere socioeconomico, culturale, religioso ed etnico. I nostri studenti sono accomunati da un autentico impegno a esercitare  un’azione positiva sulla società, volta alla costruzione di un mondo più giusto e più equo.

I Collegi del Mondo Unito propongono un’istruzione fortemente radicata nelle teorie del pedagogista tedesco Kurt Hahn. Inizialmente, queste diedero impulso all’apertura di Collegi che accoglievano studenti provenienti da tutto il mondo solo per l’ultimo biennio della scuola superiore. Con la nascita di nuovi collegi sono state accolte nella rete UWC delle scuole internazionali con studenti tra i 2 e i 19 anni di età. Attualmente esistono 18 UWC nel mondo, di cui 13 Collegi e 5 scuole. Ognuna presenta delle caratteristiche proprie, ma tutte condividono la mission e i valori del modello educativo UWC.

 

I nostri Collegi nel Mondo

Commissioni Nazionali UWC

Il movimento internazionale dei Collegi del Mondo Unito si regge sulla dedizione e sulle competenze di una rete molto vivace di volontari, riuniti in Commissioni Nazionali. Queste operano in più di 155 paesi per identificare, selezionare e preparare più di 2.500 studenti ogni anno.

Visita il sito della Commissione Nazionale Italiana (UWC Italia): www.it.uwc.org

 

Chi siamo

Dal 1982 il Collegio del Mondo Unito dell’Adriatico accoglie ogni anno più di 180 studenti da oltre 80 paesi per l’ultimo biennio della scuola superiore. A partire dalle teorie del pedagogista tedesco Kurt Hahn, il movimento internazionale UWC vuole fare dell’istruzione una forza per unire i popoli, le nazioni e le culture, perseguendo la pace e un futuro sostenibile.

Gli studenti trascorrono al Collegio due anni di grande impegno nello studio e di crescita personale. Vivono in 7 residenze dislocate in tutto il paese di Duino (in provincia di Trieste), in stanze da 2, 3 o 4 posti letto. In aggiunta alle ore di lezione, il loro coinvolgimento nelle attività extra accademiche rappresenta una parte imprescindibile della loro esperienza formativa, specie per quanto concerne il volontariato. Per 8 ragazzi su 10 l’inglese non è la lingua madre, tuttavia al Collegio tutti studiano in inglese per conseguire il Diploma di Baccellierato Internazionale (IB Diploma). Inoltre, i nostri studenti studiano tutti anche l’italiano. I docenti vivono a Duino e sono un punto di riferimento costante per i ragazzi: ognuno ne segue 8 in qualità di personal tutor, e ogni residenza è affidata a un docente che svolge il ruolo di residence tutor. La nostra è quindi una comunità molto unita.

Grazie al generoso sostegno del Ministero degli Affari Esteri, della Regione Friuli Venezia Giulia, delle Commissioni nazionali UWC e di altri donatori pubblici e privati, tutti gli studenti che frequentano il nostro Collegio godono di una borsa di studio totale o parziale. Le selezioni avvengono per concorso a cura delle Commissioni Nazionali UWC. Queste individuano giovani particolarmente promettenti e con un forte potenziale, desiderosi di diventare portatori di cambiamento all’interno delle proprie comunità di appartenenza. Ne risulta una popolazione studentesca estremamente variegata dal punto di vista sia culturale che socio-economico e al Collegio i nostri sforzi sono tesi a garantire a ciascun studente il maggior numero possibile di opportunità educative.

 

CONTATTI:

UWC Adriatic - COLLEGIO DEL MONDO UNITO DELL’ADRIATICO O.N.L.U.S.
via Trieste, 29 - 34011 Duino-Aurisina (TS) Italy

PRESIDENTE
Ambasciatore Cristina Ravaglia

RETTORE
William Turner

SEGRETARIO GENERALE
Valentina Bach

Tel. (+39) - 040-37-39-111/-221
uwcad@uwcad.it